Dal 27/4 al 1/5/18 la route nazionale toccherà alcuni tra i luoghi più significativi dei drammi dello scorso secolo che hanno segnato questo territorio; dai confini della I G.M. ai nuovi confini attraversati dai migranti d’oggi in un percorso per avere sempre maggior consapevolezza del valore della pace. Il Santuario di Monte Santo in Slovenia, il monte Sabotino, la Val Rosandra, … un percorso per capire.

Scarica la brochure: route s-confini 2018